Comune di Trieste

ACI, Polizia locale, Auser e Università delle Liberetà insieme per pedoni di ogni età più consapevoli e sicuri

Non solo ragazzi. Non solo bambini.

 Questa semplice riflessione è alla base dell’incontro di lunedì 16 maggio alle ore 17.30 nella sede Auser di via San Francesco, 2, promossa da Comune di Trieste, Polizia Locale, ACI, Auser e Università delle Liberetà, dedicato alle persone dagli ‘anta’ in su, affiancandosi e completando i momenti formativi per bimbi e ragazzi.

 La partecipazione è aperta a chiunque voglia intervenire.

 Troppe volte i pedoni sono a rischio, sia per comportamenti di altri, sia per comportamenti propri. Ed è questo banale, quanto pericolosissimo, atteggiamento culturale che gli Enti e le associazioni organizzatrici vogliono provare a scardinare. Sulle strisce il pedone ha sempre ragione. Vero ma… ha senso avere ragione con una gamba rotta o peggio? I bimbi di 6 anni rispondono di no. Sulle strisce viaggiano ormai gli smombie, gli zombie con lo smartphone. Ha senso viaggiare in una dimensione parallela? Quale telefonata o sms o whatsapp può essere più importante della nostra vita? I bimbi di 6 anni dicono nessuno. E noi, ormai adulti ma pedoni da quando eravamo bimbi a quando saremo anzianissimi, come ci comportiamo? Ce l’ha chiesto ad un incontro un ragazzo della prima liceo. Disse: ok, tutto giusto, tutto vero. Ma noi con queste regole ci siamo nati, le conosciamo, tentiamo di rispettarle. Voi adulti, cui le hanno insegnate dopo, le rispettate?

 A questa domanda cercheremo di rispondere con il momento di riflessione che si terrà La mobilità sostenibile è un diritto ma anche un dovere per tutti. Ricordiamolo insieme. Anche se non siamo più bambini. 

Agente Gianna

Pagina Facebook ufficiale
della Polizia Locale di Trieste

Contatore incidenti stradali

Rilevati dalla Polizia Locale
dal 1° gennaio al 30 giugno 2024
Incidenti totali
0
soli danni materiali
0
con feriti
0
mortali
0

Ultime notizie

Ultimi avvisi

Condividi

Skip to content