Comune di Trieste

Aggressione in piazza Libertà, interviene la PL

Attimi di concitazione qualche sera fa in piazza Libertà.

Poco prima delle 19 all’esterno di un esercizio pubblico, un ragazzo del ’99 (L.K.) ha aggredito il gestore per futili motivi: dalle offese verbali, il giovane è passato alla violenza fisica afferrando prima una una sedia e poi un tavolino nel tentativo di colpire più volte alla testa l’altro, che si faceva scudo con le sole braccia.

La Polizia Locale, impegnata a dirigere il traffico dall’altra parte della piazza1, allertata dai numerosi passanti testimoni dell’aggressione è intervenuta immediatamente insieme ad altre pattuglie convogliate sul posto via radio e riuscendo, in breve tempo, a riportare la calma, non senza difficoltà.

I due protagonisti della vicenda venivano quindi accompagnati alla Caserma di via Revoltella dove si formalizzava la denuncia nei confronti di L.K. per lesioni personali2 e per comportamenti xenofobi3 ai danni del gestore del locale.

Alla fine, dato il perdurare del forte stato di agitazione, il giovane veniva visitato da personale sanitario (su richiesta della Polizia Locale) e che decideva di ricoverarlo all’ospedale.

1 servizio quotidiano dall’inizio dei lavori di riqualificazione dell’area

2 Codice Penale, art. 582

3 Legge n°205/93 (Legge Mancino) su “Misure urgenti in materia di discriminazione razziale, etnica e religiosa”

Agente Gianna

Pagina Facebook ufficiale
della Polizia Locale di Trieste

Contatore incidenti stradali

Rilevati dalla Polizia Locale
dal 1° gennaio al 30 giugno 2024
Incidenti totali
0
soli danni materiali
0
con feriti
0
mortali
0

Ultime notizie

Ultimi avvisi

Condividi

Skip to content