Comune di Trieste

Controlli PL: omessa revisione guai seri con l’assicurazione

La Polizia Locale continua a disporre sul campo i “pattuglioni”, controlli speciali nei fine settimana, per garantire la sicurezza di tutti gli utenti della strada.
Purtroppo non accennano a diminuire le sanzioni elevate per mancata revisione del veicolo, indice di sottovalutazione e disattenzione da parte del cittadino che forse non ha ancora ben chiaro il motivo di tale obbligo. La revisione periodica obbligatoria dei veicoli a motori garantisce ai cittadini maggiore sicurezza sulle strade e migliore tutela dell’ambiente.

La mancanza è grave e non va presa sotto gamba in quanto un mancato controllo del mezzo pone in condizioni di pericolo e aumenta la possibilità di un guasto e conseguentemente di un incidente, coinvolgendo non solo il guidatore, ma anche potenzialmente, incolpevoli pedoni o automobilisti.

Al di là dei problemi meccanici che possono scaturire dalla mancata revisione e dalle responsabilità nei confronti di se stessi e degli altri, emerge anche il problema assicurativo della rivalsa: l’assicurazione, infatti, si potrà rivalere direttamente sull’assicurato che dovrà pagare per intero il danno dopo aver liquidato lo stesso alla propria compagnia assicuratrice. In caso di incidente i costi sociali sono altissimi ed a pagarli siamo tutti noi che rispettiamo le regole e paghiamo regolarmente l’assicurazione. Durante lo scorso fine settimana le pattuglie si sono posizionate in via Pellico e in via Salata con la strumentazione tecnologica necessaria per attivare controlli “a tutto campo”: in dotazione il Targa System1, il Police Controller2, il telelaser e l’etilometro. Oltre 100 i veicoli controllati e, di questi, 34 sono stati sanzionati.

Segnaliamo le più gravi: 22 sanzioni per mancata revisione3, 2 mancate assicurazioni4 e 2 eccessi di velocità.5

Il presidio del territorio da parte della Polizia Locale, può favorire a diffondere quella cultura della prevenzione oggi più che mai necessaria per garantire la sicurezza nella nostra comunità.

1 Targa System ha la capacità di intercettare in tempo reale i veicoli sprovvisti di assicurazione o senza revisione

2Police Controller consente l’analisi del cronotachigrafo, lo strumento che registra l’attività dei mezzi pesanti (in particolare le pause di riposo obbligatorie dei conducenti professionali)

3Codice della Strada, art. 80: sanzione da 338 euro

4Codice della Strada, art. 193: sanzione da 848 euro e sequestro amministrativo del mezzo

5Codice della Strada, art. 142 comma 8 (“Chiunque supera di oltre 10 km/h e di non oltre 40 km/h i limiti massimi di velocità è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 169”; è prevista anche la decurtazione di 3 punti patente)

Agente Gianna

Pagina Facebook ufficiale
della Polizia Locale di Trieste

Contatore incidenti stradali

Rilevati dalla Polizia Locale
dal 1° gennaio al 30 giugno 2024
Incidenti totali
0
soli danni materiali
0
con feriti
0
mortali
0

Ultime notizie

Ultimi avvisi

Condividi

Skip to content