Comune di Trieste

Guida in stato di ebbrezza: centra 12 veicoli in sosta in via Rossetti

Aprile è il mese della prevenzione alcologica promosso da Asugi (Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano-Isontina).

La Polizia Locale aderisce da anni al progetto portando il suo bagaglio di esperienza fatta di controlli ma anche di prevenzione in tutte le scuole, insegnando l’educazione alla mobilità. L’abuso di alcol può avere un effetto devastante alla guida per chi lo assume; talvolta, purtroppo, le conseguenze di questa scelta scellerata le paga anche chi colpe non ne ha. Perciò il Codice della Strada è particolarmente severo: tasso zero per neopatentati e conducenti professionali; sanzioni pesanti in tutti i casi e risvolti penali quando i valori superano lo 0,8 g/l.

Un esempio è l’incidente successo qualche sabato fa in via Rossetti, poco dopo l’incrocio con via Ginnastica. Erano passate le 22, il conducente alla guida del suo mezzo percorreva la via a velocità non adeguata con un tasso alcolemico superiore al 1,5 g/l – più di tre volte il limite concesso -: ad un certo punto ha perso il controllo centrando in sequenza ben 12 veicoli in sosta.

La guida in stato di ebbrezza può comportare un processo penale (con spese legali), il sequestro dei veicolo ai fini della confisca, la sospensione o la revoca della patente1 e 10 punti in meno. Provocare un incidente in stato di ebbrezza è, per il Codice della Strada, un’ulteriore aggravante.

1 in caso di revoca, con il divieto di rinnovarla per i primi 3 anni

Agente Gianna

Pagina Facebook ufficiale
della Polizia Locale di Trieste

Contatore incidenti stradali

Rilevati dalla Polizia Locale
dal 1° gennaio al 30 giugno 2024
Incidenti totali
0
soli danni materiali
0
con feriti
0
mortali
0

Ultime notizie

Ultimi avvisi

Condividi

Skip to content