Comune di Trieste

I ragazzi della Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin in visita alla Polizia Locale

Graditissima visita in Caserma, oggi, di un gruppetto di ragazzi, ospiti della Fondazione Luchetta – Ota – D’Angelo – Hrovatin Onlus.

Il Progetto di Educazione alla Mobilità ha organizzato l’evento per far conoscere ai ragazzi come funziona la Caserma, dalla Sala operativa – centro nevralgico e coordinamento delle pattuglie – agli Uffici specialisti, al parco veicoli; una full immersion per scoprire la complessità di mansioni in capo a un Agente di Polizia Locale.

Una parte dell’incontro è stata invece didattico-esperienziale: la sala riunioni allestita come una sorta di sala giochi/video dove acquisire informazioni importanti sulla strada (come evitare gli incidenti stradali, quali errori non commettere da pedoni – uso del cellulare attraversando la strada, isolamento dal contesto urbano durante l’ascolto della musica con le cuffie,… -).

Con i più grandicelli, si è parlato anche degli effetti delle sostanze alteranti la guida (indossando gli occhiali simulatori dello stato di ebbrezza e seguendo un percorso disegnato su un tappeto speciale).

I piccoli nel frattempo guidavano la minicar elettrica sulle strade del campo scuola “Anna Penta” o imparavano le regole della strada con il Memory ed altri giochi.

Alla fine dell’incontro tutti hanno ricevuto in dono alcuni gadget.

Il legame della Polizia Locale con la Fondazione è forte e duraturo, sin dal 1997, quando il Circolo Ricreativo della PL “Roberto Tommasi” avvia la gara di beneficenza “San Nicolò si mette in moto”: la prima organizzazione a beneficiare del ricavato delle offerte dei tanti partecipanti è stata proprio la Fondazione che, dal 1994, opera a sostegno di bambini feriti o colpiti da malattie non curabili nei paesi di origine.

Presente all’evento anche il neo Assessore alle Politiche della Sicurezza Cittadina.

Agente Gianna

Pagina Facebook ufficiale
della Polizia Locale di Trieste

Contatore incidenti stradali

Rilevati dalla Polizia Locale
dal 1° gennaio al 30 giugno 2024
Incidenti totali
0
soli danni materiali
0
con feriti
0
mortali
0

Ultime notizie

Ultimi avvisi

Condividi

Skip to content