Comune di Trieste

Il valoroso impegno del Gruppo comunale dei volontari di Protezione Civile

In ausilio al Corpo Forestale Regionale e ai Vigili del Fuoco per sedare l’incendio della scorsa settimana

Il Gruppo comunale dei volontari della Protezione Civile (in capo al Dipartimento di Polizia Locale) ha dato in questi giorni un grosso contributo per circoscrivere e sedare l’incendio che ha distrutto tanta parte di bosco nella zona circostante Jamiano e Sablici.

Il Gruppo è stato allertato inizialmente la mattina di martedì 19 luglio, verso le 6, per la ripresa di un incendio nei pressi della stazione di Prosecco. Poco prima delle 11 – concluso l’intervento – la Sala Operativa Regionale (SOR) lanciava l’allarme per 3 focolai in zona Duino: accertata la portata dell’intervento, la coordinatrice del gruppo ha organizzato le squadre in modo che operassero ininterrottamente dall’allerta. Tradotto in numeri, 21 volontari che hanno garantito il servizio per 31 ore consecutive in ausilio ai Vigili del Fuoco e al Corpo Forestale Regionale con un autobotte e 2 pick-up antincendio.

Contemporaneamente, la SOR chiedeva al gruppo un supporto logistico per rifornire d’acqua i camionisti che erano bloccati in autostrada: 6 volontari in tutto che si sono spesi anche per rifornire di viveri tutti i volontari impegnati direttamente sull’incendio.

Giovedì 21 luglio, l’incessante attività di tutti i soccorritori ha permesso di circoscrivere l’incendio, inizialmente, tanto da impiegare tutti – compresi i nostri volontari – nelle operazioni di bonifica: le fiamme però sono purtroppo riprese improvvisamente e la presenza di ordigni bellici ha reso l’operazione ancor più difficoltosa, pur in assenza di vento.

Il Corpo Forestale, sempre giovedì, ha istituito una base incendio a Medeazza (prima facevano capo alla base di Jamiano) coinvolgendo la squadra logistica che, oltre a proseguire l’attività di rifornimento viveri, ha attrezzato ad ufficio mobile il Mercedes Sprinter in dotazione.

Venerdì l’attività è proseguita sempre con le due distinte squadre di PC (antincendio e logistica, 12+6 volontari) fino a tarda sera, più una squadra di 2 persone tutta la notte.

Durante le operazioni di bonifica a Medeazza (7 volontari e 2 pick-up) è partito dalla SOR un nuovo allarme incendio a Contovello: due volontari hanno quindi prestato aiuto con l’autobotte che riforniva di acqua le altre squadre, in difficoltà a causa di un malfunzionamento della rete idranti.

Le operazioni di bonifica dell’incendio più grosso si protrarranno probabilmente per tutta la settimana. L’impegno dei volontari è stato coraggioso, instancabile e generoso; i mezzi sono stati usati fino allo stremo tanto da essere necessarie in tempi brevi importanti riparazioni o sostituzioni di parti.

Agente Gianna

Pagina Facebook ufficiale
della Polizia Locale di Trieste

Contatore incidenti stradali

Rilevati dalla Polizia Locale
dal 1° gennaio al 30 giugno 2024
Incidenti totali
0
soli danni materiali
0
con feriti
0
mortali
0

Ultime notizie

Ultimi avvisi

Condividi

Skip to content