Comune di Trieste

Incidente con fuga: la Polizia Locale rintraccia il veicolo pirata

Nella giornata di ieri il personale della Polizia Locale è riuscito a rintracciare il responsabile di un incidente avvenuto una ventina di giorni fa: un’altra storia a lieto fine grazie alla professionalità e alla passione degli operatori della Polizia Locale che non mollano davanti a imprese apparentemente impossibili.

La pattuglia della Polizia Locale interviene in via Canova dove era stato segnalato un incidente stradale con solo danni a un furgone in sosta. Il personale accertava che un Fiat Doblò in sosta regolare era stato seriamente danneggiato lungo tutta la fiancata destra. Sul posto dell’incidente venivano ritrovati un profilo di plastica grigio con il marchio della Toyota e un ulteriore pezzo di plastica nero corrispondenti rispettivamente allo spigolo anteriore sinistro del paraurti e al supporto dello specchietto.

Con questi pochi elementi gli operatori si mettono alla caccia del veicolo pirata, una Toyota Aygo.

Non è un’impresa facile: le indagini proseguono anche nei giorni seguenti in maniera certosina e tenace presso i venditori di ricambi auto, invitandoli ad informare la Polizia Locale nel caso qualcuno avesse richiesto quei pezzi di ricambio.

Solo pochi giorni dopo una concessionaria informa gli operatori che una carrozzeria aveva ordinato i pezzi di ricambio compatibili col veicolo ricercato; presso la carrozzeria trovano una Toyota Aygo grigio scuro con danni sulla parte anteriore sinistra. Il proprietario del mezzo, C. D. 25 anni, triestino, di fronte all’evidenza non ha potuto negare la propria responsabilità. ù

Risultato: il proprietario del furgone danneggiato ha la certezza di venir risarcito senza dover spendere di tasca sua, mentre il conducente della Toyota si è visto contestare una multa per velocità non adeguata e per essersi allontanato dal luogo dell’incidente1. In totale 507 euro e 11 punti in meno sulla patente.

Una piccola storia di ordinaria amministrazione, ma anche di serietà e volontà di risolvere per aiutare chi ha subito un’ingiustizia a riprova che non fermarsi non conviene, visto che le Forze di Polizia riescono, quasi sempre, a risalire agli autori degli incidenti.

1 Codice della Strada art. 141 commi 2/11 e 3/8; art. 189 commi 1/5 e 4/9

Agente Gianna

Pagina Facebook ufficiale
della Polizia Locale di Trieste

Contatore incidenti stradali

Rilevati dalla Polizia Locale
dal 1° gennaio al 30 giugno 2024
Incidenti totali
0
soli danni materiali
0
con feriti
0
mortali
0

Ultime notizie

Ultimi avvisi

Condividi

Skip to content