Comune di Trieste

Microcriminalità: la Polizia Locale arresta due spacciatori nel giro di una settimana

La Polizia Locale tiene costantemente gli occhi puntati sulle sacche di microcriminalità che gravitano ai margini del territorio comunale e che alimentano spesso il commercio di droga. Grazie a questa attività “di routine”, nel giro di una settimana la PL è riuscita ad arrestare due spacciatori, sequestrando un considerevole quantitativo di droga (eroina, hashish e cocaina). L’arresto più recente mercoledì scorso, nel rione di Campi Elisi. Durante un normale controllo in locali frequentati da soggetti ben noti alla forze dell’ordine, l’attenzione degli investigatori si è soffermata su una donna triestina di 52 anni (V.N. pregiudicata) molto agitata dalla presenza della Polizia Locale. Si è capito perché perquisendole la borsa e trovando 5 dosi di eroina già pronte per essere spacciate; ma questa era solo la punta dell’iceberg: addosso le sono stati trovati 40 grammi di eroina e 2 di cocaina. Se si pensa che con un grammo di eroina si producono 4 dosi, il quantitativo era sufficiente per confezionare circa 160 dosi da mettere sul mercato illegale. V.N. è stata perciò arrestata e condotta in carcere, a disposizione del Pubblico Ministero. Il suo arresto si aggiunge a quello di una settimana fa ad Altura di un giovane triestino – K.R. 30 anni – trovato in possesso di 25 grammi di eroina (circa 100 dosi) e 100 grammi di hashish. Riassumendo, in una settimana di controlli ordinari sono stati consegnati alla Giustizia due spacciatori e sequestrati quasi 170 grammi di stupefacenti. Azioni concrete e continue per migliorare la sicurezza e la qualità della vita in città.

Agente Gianna

Pagina Facebook ufficiale
della Polizia Locale di Trieste

Contatore incidenti stradali

Rilevati dalla Polizia Locale
dal 1° gennaio al 30 giugno 2024
Incidenti totali
0
soli danni materiali
0
con feriti
0
mortali
0

Ultime notizie

Ultimi avvisi

Condividi

Skip to content