Comune di Trieste

Polizia Locale rintraccia i veicoli coinvolti nell’incidente di largo Mioni

Lunedì notte il personale del Nucleo Infortunistica Stradale della Polizia Locale è riuscito a rintracciare gli altri mezzi coinvolti nell’incidente con fuga avvenuto domenica pomeriggio in largo Mioni; una storia a lieto fine grazie alla professionalità e alla passione degli operatori della Polizia Locale che non mollano davanti a imprese difficili.

Domenica scorsa alle ore 17.10 una pattuglia della Polizia Locale viene inviata dalla Sala Operativa in largo Mioni dove veniva segnalato un incidente stradale coinvolto uno scooter il cui conducente era rimasto ferito a terra.

Da una prima ricostruzione l’uomo B.L le sue iniziali di 60 anni transitava con il suo scooter Yamaha lungo viale D’annunzio – proveniente da piazza Foraggi – quando giunto in largo Mioni rimaneva coinvolto in incidente stradale con altro scooter proveniente dal senso opposto (da largo Barriera) in fase di svolta verso la via Conti.

Il conducente dello scooter che effettuava la manovra di svolta in via Conti proseguiva la marcia non considerando affatto l’ipotesi di fermarsi, per prestare assistenza e per lasciare i propri dati ai fini assicurativi: tutti obblighi di legge, oltre che di buon senso.

Grazie alle testimonianze di due persone ed un’attenta analisi delle immagini delle telecamere pubbliche e private di zona, gli operatori riuscivano a ricostruire la dinamica dell’incidente accertando che coinvolto nella manovra di svolta verso la via Conti non era solo uno scooter bensì due.

Successivamente analizzando le immagini gli operatori accertavano alcune caratteristiche molto particolari dei caschi dei due conducenti e nel giro di un giorno riuscivano a rintracciare non solo il conducente del primo scooter ma anche il conducente del secondo scooter.

I due ragazzi T.C. di 19 anni conducente del primo veicolo, uno scooter Honda e T.M. di 28 anni conducente del secondo scooter, rilasciavano stanotte dichiarazioni in merito ammettendo il loro coinvolgimento nell’incidente.

Merito della Polizia Locale che ancora una volta ha dimostrato di saper tutelare gli interessi delle vittime della strada, cercando con ostinazione ed acume i responsabili, anche quando i pochi elementi a disposizione avrebbero fatto pensare ad un’impresa impossibile.

Agente Gianna

Pagina Facebook ufficiale
della Polizia Locale di Trieste

Contatore incidenti stradali

Rilevati dalla Polizia Locale
dal 1° gennaio al 30 giugno 2024
Incidenti totali
0
soli danni materiali
0
con feriti
0
mortali
0

Ultime notizie

Ultimi avvisi

Condividi

Skip to content