Comune di Trieste

Abbandono reiterato di rifiuti a Banne: la Polizia Locale identifica il responsabile

Dal mese di maggio dello scorso anno fino ai primi mesi del 2023, il Campo Carro di Banne è stato oggetto di cospicui e ripetuti abbandoni di rifiuti, anche di grandi dimensioni: materiali edili, vetri, tubature, plastiche… un potenziale pericolo per persone e animali, oltre al deturpamento del paesaggio di una parte del Carso.

La Polizia Locale di Trieste ha avviato perciò un’indagine per individuare i responsabili, attivando un sistema di vigilanza interforze con l’ausilio del Corpo Forestale Regionale e della Stazione dei Carabinieri di Opicina.

Fin da subito, gli investigatori hanno ipotizzato potesse trattarsi di una sola persona considerando la quantità, la similitudine nella tipologia dei materiali e la frequenza degli abbandoni.

L’indagine – dall’analisi dei rifiuti abbandonati, agli appostamenti mirati e agli incroci con diverse banche dati istituzionali – consentiva loro di individuare una cittadina serba (S.M. del 1976) residente a Trieste che, prevalentemente in ore serali, si recava in Carso con un furgone chiuso e senza di particolari segni distintivi per scaricare ogni sorta di rifiuto.

La Polizia Locale ha comminato a S.M. sanzioni per un totale di 2000 euro per l’abbandono dei rifiuti e il transito in area boschiva; a queste si aggiunge l’obbligo della pulizia dei luoghi a sue spese entro 15 giorni dalla notifica dei verbali. In caso di inadempienza, il Comune emetterà un’ordinanza di pulizia alla quale seguirà una denuncia penale in caso ulteriore inosservanza.

Agente Gianna

Pagina Facebook ufficiale
della Polizia Locale di Trieste

Contatore incidenti stradali

Rilevati dalla Polizia Locale
dal 1° gennaio al 30 giugno 2024
Incidenti totali
0
soli danni materiali
0
con feriti
0
mortali
0

Ultime notizie

Ultimi avvisi

Condividi

Skip to content