Comune di Trieste

Scambia la fontanella di piazza Venezia per un lavatoio: sanzionato

Essere vicini ai cittadini nelle piazze e nelle strade più frequentate, diventare un punto di riferimento, giorno dopo giorno; grazie alla presenza costante nei luoghi più frequentati.

L’episodio si svolge alcuni giorni fa quando in piazza Venezia tra le tante persone presenti gli agenti della Polizia Locale scorgono un uomo che sta lavando i propri indumenti ma anche la propria persona sotto l’acqua della fontanella.

L’uomo I.G. le sue iniziali di 27 anni bulgaro ha pensato bene di far il bucato all’aperto… e non nel giardino di casa… ma nella fontanella di piazza Venezia.

Niente di più normale per lui. Non di certo per i turisti e i numerosi cittadini che si sono trovati di fronte uno spettacolo che ha un po’ dell’incredibile.

Grazie al nuovo Regolamento di Polizia Urbana anche questo tipo di comportamento può essere sanzionato pertanto, il personale della Polizia Locale dopo averlo identificato gli ha contestato l’art. 91 che prevede una sanzione di 200 €.

Quando si dice lavare i panni sporchi in piazza…

 

 

1Nelle fontanelle divieto di ingombrare ed ostruire in qualsiasi modo le bocchette, lavare i veicoli, abbeverare direttamente gli animali senza idoneo contenitore, prelevare l’acqua se non per scopi strettamente connessi al consumo personale, effettuare allacciamenti, la pulizia personale o quella di animali e lasciar scorrere l’acqua senza motivo

Agente Gianna

Pagina Facebook ufficiale
della Polizia Locale di Trieste

Contatore incidenti stradali

Rilevati dalla Polizia Locale
dal 1° gennaio al 30 giugno 2024
Incidenti totali
0
soli danni materiali
0
con feriti
0
mortali
0

Ultime notizie

Ultimi avvisi

Condividi

Skip to content