Comune di Trieste

Regolamento di Polizia Urbana: la PL sanziona quattro giovani che bivaccano ai Topolini

Conoscere il territorio; monitorarlo con costanza; intervenire tempestivamente per rinforzare la percezione di sicurezza nella Comunità.

Queste sono alcune declinazioni dell’impegno della Polizia Locale sul territorio e fanno sì che non siano casuali gli interventi che quotidianamente mettono in luce l’importante attività di prevenzione delle nostre pattuglie. Come questo, di qualche giorno fa, quando verso le 8 del mattino quattro giovani sono stati sorpresi nel sonno presso il “decimo Topolino” nella struttura adibita a spogliatoio e deposito: si erano introdotti per passare la notte distesi su giacigli improvvisati.

A richiesta degli operatori i quattro giovani esibivano documenti d’identità: G.D uomo di 27 anni e M.G una ragazza di 20 anni, entrambi italiani e residenti a Trieste insieme a due iracheni H.A.N. di 29 anni e Z.M.K. di 34 anni.

I due iracheni erano in attesa di essere ricevuti dall’Ufficio Immigrazione e non riuscendo a trovare una sistemazione presso le strutture di accoglienza avevano trovato rifugiato nel deposito.

Tutti e quattro venivano sanzionati per bivacco (violazione all’art. 91 del Regolamento di Polizia Urbana) con una multa di 200 euro.

 

1c.1 lett. C: a salvaguardia e tutela degli spazi ed aree pubbliche ricadenti nel territorio del Comune è vietato: salvo quanto stabilito dal Codice della Strada e dalla normativa in materia di strutture ricettive all’aperto, in tutto il territorio comunale, effettuare qualsiasi specie di campeggio con caravan, autocaravan o accampamento in genere, fuori dalle aree appositamente attrezzate, ovvero eventualmente predisposte

Agente Gianna

Pagina Facebook ufficiale
della Polizia Locale di Trieste

Contatore incidenti stradali

Rilevati dalla Polizia Locale
dal 1° gennaio al 30 giugno 2024
Incidenti totali
0
soli danni materiali
0
con feriti
0
mortali
0

Ultime notizie

Ultimi avvisi

Condividi

Skip to content